19 Settembre 2020

Caseificio Croce sfiora il tiebreak

09-12-2019 07:00 - Campionato
Buona gara, nonostante il risultato, il Caseificio Croce CappuVolley si aggiudica solo un set contro il Volley 2001 di Garlasco, squadra seconda classificata del girone A del campionato di serie B maschile. Una buona pallavolo giocata dai ragazzi di coach Gabriele Bruni che mettono in difficoltà gli avversari giocando molte parti della gara punto a punto.

Nel primo set il Caseificio Croce, grazie ad una buona battuta di Hueller, inizia il set distaccando subito gli avversari e portandosi sul 4-0. I lodigiani tengono un buon ritmo e giocano una buona pallavolo arrivando a raddoppiare il Garlasco (8-4) che, dopo alcuni punti, chiama il suo primo timeout sul 06 a 12. Il CappuVolley mantiene il distacco di 5 punti dai pavesi che chiamano il loro secondo timeout sull'11 a 19. Coach Bruni chiama il cambio Seveglievich su Durante; il Caseificio Croce tiene testa al Garlasco e si ritrova sul 24-18. Dopo un setpoint annullato dalla formazione avversaria il Caseificio Croce, grazie ad un attacco vincente di Seveglievich, si aggiudica il primo set 25-19.

Il secondo set parte con la formazione titolare con Seveglievich su Durante. La frazione inizia con le due formazioni che, a causa di qualche errore, giocano punto a punto ma con Garlasco in vantaggio. Il Volley 2001 inizia a prendere terreno (7-4) ma il CappuVolley ritrova la concentrazione e impatta con gli avversari sul 9 pari e prende 2 punti di distacco. Il Garlasco chiama tempo sul 9-11 e supera i lodigiani: coach Bruni chiama timeout sull'11-13. Dopo in buon recupero del Caseificio Croce il Volley Garlasco prende terreno e si porta sul 19-13 distaccando di 6 punti Binaghi e compagni. Il distacco aumenta e Garlasco si aggiudica il secondo parziale per 25-16.

Terzo set partito bene ma gli avversari raddoppiano subito (4-2) con un break di 4-0. Il Caseificio Croce recupera e impatta sul 5 pari. Il gioco prosegue punto a punto e, dopo un recupero degli avversari, Bruni chiana tempo sul 10 a 13. Il CappuVolley recupera alla grande sul 14 pari e, dopo altri 3 punti dei nostri ragazzi, il Garlasco chiama timeout, dopodiché si portano avanti di 5 punti. Bruni chiama tempo (14-19), ma il divario aumenta e il Volley 2001 si aggiudica il terzo set 25-18.

Quarto parziale iniziato in parità: entrambe le formazioni giocano una buona pallavolo e si gioca punto a punto. Dopo un break di 2 punti coach Gabriele Bruni chiama tempo (11-13), il set prosegue ancora in parità con Garlasco in vantaggio di due lunghezze ma il CappuVolley recupera e impatta sul 16 pari. Garlasco chiama il tempo sul 18-19, CappuVolley fa un break di 4 punti portandosi sul 21-18 e Garlasco chiama il suo secondo tempo. I pavesi impattano sul 21 pari poi, complici troppi errori e disattenzioni dei casalini, chiudono il set 25-22.

Coach Bruni, con un po' di rammarico, ha visto sfumare la possibilità di muovere almeno la classifica seppure contro un squadra preparata per competere nei primi posti.
Sicuramente alla vigilia della partita non eravamo la squadra favorita ma dopo il primo set si poteva provare ad arrivare a punti.
Purtroppo abbiamo commesso troppi errori, troppe palle giocate con superficialità e questo ha permesso all'avversario di rientrare in partita nel secondo e soprattutto nel terzo set dove da 14 pari siamo passati a 21 a 14 per il Garlasco
Capitolo a parte il quarto set, dove siamo avanti 21 a 18, ci facciamo rimontare e poi, sul 22 a 23 una nostra battuta insidiosa viene ricevuta slash e cade nel nostro campo in maniera banale.
Dobbiamo sicuramente provare a fare meglio nelle situazioni dove abbiamo palla in mano perché siamo ancora imprecisi e, contro formazioni come il Garlasco, paghi a caro prezzo questo atteggiamento.
C'è molto rammarico secondo me perché, nonostante una prova non eccelsa, potevo andare a punti: strappare anche un solo punto al Garlasco, che è una squadra attrezzata per arrivare a fine campionato in posizioni di alta classifica, avrebbe dato soddisfazione, insomma noi dovevamo essere più cattivi, più cinici ed avere più coraggio.
Una squadra che si deve salvare deve avere coraggio: giocare sopra il proprio errore, non pensarci e andare avanti come un treno in corsa.


Prossimo turno casalingo sabato 14 dicembre alle ore 21 presso il PalaCampus Assigeco di Codogno dove il Caseificio Croce incontrerà la Sant'Anna Tomcar di San Mauro Torinese.

VOLLEY 2001 GARLASCO vs CASEIFICIO CROCE 3-1 parziali: 19-25 / 25-16 / 25-18 / 25-22

VOLLEY 2001 GARLASCO: Di Noia 4, Crusca 12, Antonaci 4, Cardona 17, Fracasso, Coali 12, Taramelli (L), Miglietta 6, Testagrossa. N.E.: Morchio, Colli, Ferrari, Catena, Resegotti (L). All.: Maranesi

CASEIFICIO CROCE: Bertuzzi 6, Hueller 7, Binaghi 8, Marazzi 11, Lupi 6, Durante 3, Zoadelli (L), Seveglievich 5, Boiocchi, Pontoglio, Vitelli, De Biasi, Gilioli (L). All.: Bruni e Frini.


Fotografia PhotoArtEvolution - ph Dario Avancini
In fotografia Zoadelli, Binaghi e Lupi

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account